Info
Milano | Pubblicato il: 14 Dicembre 2016
Social media pitch
Riassunto
Il Consorzio per la Tutela dell’Asti d.o.c.g. affida ad Armando Testa (sede di Torino) e a Media Italia il suo ritorno in comunicazione per tutto il periodo delle feste natalizie, con lo spumante Asti d.o.c.g. simbolo del brindisi per eccellenza e che da sempre identifica il buon gusto italiano.
Testo completo

Il Consorzio per la Tutela dell’Asti d.o.c.g. affida ad Armando Testa (sede di Torino) e a Media Italia il suo ritorno in comunicazione per tutto il periodo delle feste natalizie, con lo spumante Asti d.o.c.g. simbolo del brindisi per eccellenza e che da sempre identifica il buon gusto italiano.

“L’obiettivo” dichiara Nicola Belli, consigliere Armando Testa "è riportare all’attenzione del pubblico tutta la dolcezza e lo spirito celebrativo dell’Asti d.o.c.g. simbolo del brindisi per eccellenza e che da sempre identifica il buon gusto italiano. Un prodotto unico come la sua terra di origine e che ha fatto la storia. Un nome che tutto il mondo conosce e che adesso ritorna a raccontarsi.”

La nuova campagna on air dal 15 dicembre in tv, web e affissione, racconterà una maniera sorprendente di brindare con l’iconica coppa, di scambiarsi gli auguri e di condividere un momento di festa. Per la sua bassa gradazione alcolica, per il suo piacevole gusto dolce e per la sua naturale anima celebrativa, Asti d.o.c.g. è l’unico spumante che si può bere sempre e in diverse situazioni. Così, nell’era condivisione, diventa il brindisi ideale.

Per Armando Testa hanno lavorato il direttore creativo e art Andrea Lantelme e il vice direttore creativo e copywriter Federico Bonenti, sotto la direzione creativa esecutiva di Michele Mariani.

Lo spot è stato realizzato dalla casa di produzione Haibun, regia e direzione della fotografia di Luca Robecchi; sound design Bobo Marcucci; speaker Alice Bongiorni. Lo scatto fotografico è del fotografo Andrea Melcangi; post produzione Martin&Rainone.

Pianificazione media a cura di Media Italia.

Video
Download PDF